L’Assistenza Domiciliare Integrata è un servizio che assicura prestazioni mediche, infermieristiche, riabilitative e socio-assistenziali in forma integrata e secondo piani individuali programmati.
Il servizio si basa sul modello della domiciliarizzazione delle cure e delle prestazioni intendendosi per domicilio l’abituale ambiente di vita della persona; esso si caratterizza per la forte integrazione delle prestazioni in relazione alla natura ed alla complessità dei bisogni dei Pazienti ai quali si rivolge.
Caratteristica peculiare del servizio è l’unitarietà dell’intervento, inteso come progetto assistenziale personalizzato al quale concorrono i contributi professionali sanitari e di protezione sociale.
La R.S.A. rappresenta una Struttura di assistenza socio-sanitaria che si distacca dal tradizionale approccio di tipo medico-specialistico mirato esclusivamente alla cura delle singole malattie, per pervenire ad una visione globale delle complesse problematiche che caratterizzano la Persona soprattutto anziana, i cui fattori legati alla presenza di patologie fisiche si intrecciano strettamente con fattori di carattere psico-sociale.
L’approccio clinico all’anziano in R.S.A. è pertanto di tipo multidisciplinare integrato, cioè prende in considerazione nelle loro interrelazioni tutti i fattori poiché le modificazioni involutive fisiche e mentali, generalmente considerate una caratteristica propria dell’invecchiamento, possono essere causate o comunque aggravate dal disimpegno, dal ridotto esercizio delle funzioni, dal distacco psicologico dalla vita, dalla riduzione di stimoli.
Conseguentemente, parimenti multidisciplinare è la metodologia di lavoro, in cui l’integrazione tra le diverse competenze consente di formulare un progetto di intervento assistenziale individuale di tipo preventivo, curativo e riabilitativo, che prevede il coinvolgimento delle diverse specialità e dei diversi servizi.

Rientrano fra i servizi di assistenza domiciliare sanitaria e socio-assistenziale:

  • le cure mediche;
  • le cure infermieristiche;
  • le cure di aiuto alla persona (assistenza socio-assistenziale e assistenza sociale);
  • le cure riabilitative;
  • la fornitura di farmaci e presidi medici.