Indicazione, Scelta e Gestione degli Accessi Venosi Centrali

Indicazione, Scelta e Gestione degli Accessi Venosi Centrali

Progetto Formativo ECM rif.1429-231060 n.5,2 crediti
 
“Indicazione, Scelta e Gestione degli Accessi Venosi Centrali”

Responsabile Scientifico/Culturale:
Dott. Fulvio Pinelli
Specialista in Anestesia e Rianimazione – Responsabile del Centro Accessi Vascolari
Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi – Firenze

3 luglio 2018
Casa di Cura “Ulivella e Glicini”
Via del Pergolino, 4/6 – Firenze

 

Destinatari: Medici (tutte le specializzazioni) ed Infermieri
Numero max partecipanti per edizione: 25

Segreteria Organizzativa:
Dr.ssa Emilia Villari, tel. 055/4296158 – fax 055/5038601 – 055/4296244
e-mail: e.villari@giomi.com

 
Obiettivo Formativo di Sistema
n. 18 Contenuti tecnico professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica. Malattie rare
Abstract
L’inserimento di un accesso vascolare è la procedura invasiva alla quale vengono sottoposti la stragrande maggioranza dei pazienti ospedalizzati. Le complicanze associate agli accessi venosi centrali, nello specifico quelle meccaniche, trombotiche e infettive, hanno un notevole impatto in termini di mortalità e morbilità. La conoscenza e l’applicazione delle linee guida più recenti in tale ambito circa l’indicazione, la scelta, l’impianto e la gestione dell’accesso venoso risultano pertanto di fondamentale importanza per tendere all’obiettivo di azzerare le complicanze catetere correlate.
 
 
Programma
 
Scheda Iscrizione

 

image_print
CONDIVIDI