RSA CORI
    Posa prima pietra

     

    Sono iniziati a Cori i lavori di costruzione della nuova residenza della Giomi RSA, che si chiamerà RSA CORI.
    Venerdì 24 maggio il Sindaco del Comune di Cori Avv. Tommaso CONTI ed il Presidente del Gruppo GIOMI RSA Prof. Fabio MIRAGLIA, si sono trovati in  località Valle Suggatti, dove sorgerà la struttura, per la posa della prima pietra.
    La RSA CORI, immersa nel verde delle campagne coresi, poco fuori dal centro cittadino, avrà una capacità ricettiva di 60 posti residenza, si svilupperà su tre piani, su una superficie complessiva di circa 3000 mq e, nel rispetto della normativa vigente, sarà dotata di ampi locali per la socializzazione ed il tempo libero, per la riabilitazione e per la terapia occupazionale; in ogni nucleo di degenza ci sarà la sala da pranzo oltre che locali tecnici per l’igiene e la cura della persona. Le camere di degenza, a 1 e 2 posti saranno tutte dotate di servizi igienici, impianto di climatizzazione, collegamento TV satellitare e telefono.
    Tutto intorno un’area verde riservata in parte a parcheggi ed in parte a giardino concepito quale punto di aggregazione oltre che di supporto alle attività giornaliere occupazionali quali ortoterapia e pet-therapy.
    La RSA CORI sarà un presidio extra ospedaliero qualificato e di qualità, inserito in un contesto di ampliamento della rete locale dei servizi rivolti agli anziani fragili, rispondente ad un’esigenza diffusa sul territorio.
    Vista la carenza di posti letto residenziali darà sollievo a parecchie famiglie che oggi vivono il disagio dell’impossibilità di assistere a casa il proprio caro, con importanti ricadute economiche ed occupazionali sul territorio. Grazie alla sinergia con i centri di zona del Gruppo GIOMI, l’ICOT e la RSA Residenza Pontina in particolare, la RSA CORI costituirà un polo di eccellenza per la terza età.
     
    Galleria Fotografica e Rassegna Stampa