• ICOT LT
  • by Cristina Novellino
  • 05/11/2015
     
    Gli Ortopedici di 4 Continenti si Riuniscono a Roma

     

    Comunicato Stampa del 24/10/2015
     
    ROME JOINS THE WORLD
    Prof. Itoi (Giappone) e Prof. Walch (Francia)
     
    Gli Ortopedici di 4 Continenti si Riuniscono a Roma E’ stato di sicuro l’evento ortopedico dell’anno ed i numeri ce lo dimostrano:

    • 5 i Continenti da cui provenivano i partecipanti (Nord America, Sud America, Australia, Europa, Asia)
    • 27 i membri della Faculty Provenienti da tutti i continenti
    • oltre 300 i partecipanti
    • 16 le aziende leaders mondiali del mercato che hanno voluto parteciparvi
    • 365 i minuti dedicati alle relazioni ed ai video
    • 8 gli interventi in RELIVE SURGERIES
    • 6 le società scientifiche che hanno patrocinato l’evento
    Nasce e si conclude con questi numeri il più grande ed interessante evento ortopedico italiano del 2015.
    E’ un evento monospecialistico nato da una intuizione dei suoi 3 organizzatori: i Dottori Vincenzo De Cupis, Giovanni Di Giacomo e Marco Maiotti i quali hanno deciso di fare il punto della situazione sullo stato dell’arte della ortopedia mondiale su una patologia sempre più attuale e frequente: L’INSTABILITA’ DI SPALLA, ed è così che per una intera giornata Roma diventa la capitale mondiale della ortopedia.
    Roma ha accolto il gotha internazionale dei chirurghi ortopedici specializzati nel trattamento della spalla, come Abrams (USA), Arce (Argentina), Bain (Australia), Itoi (Giappone), Walch e Lafosse (Francia), Taverna (Svizzera), Tauber (Germania) Walch e Lafosse (Francia), Brzoska (Polonia), oltre i maggiori specialisti italiani (Porcellini, Russo, Gervasi, Franceschi, etc.) per dibattere un giorno intero su questa patologia tanto importante negli sportivi.
    Sono state descritte e confrontate le esperienze cliniche e chirurgiche dei massimi esponenti mondiali di questa patologia, illustrando e discutendo su quelle che sono le attuali certezze e su quelle che potrebbero essere i futuri orizzonti di questa chirurgia.
    Abbiamo chiesto al Dott. Vincenzo De Cupis (Primario della 2° Divisione di Ortopedia dell’ICOT di Latina) quanto sia stato difficile e faticoso organizzare un evento del genere e lui ha risposto: “Le difficoltà e la fatica ormai non le ricordo più, ricordo solo i punti fermi cui siamo giunti nel trattamento di questa patologia e che ci hanno cenfermato che la chirurgia praticata all’ICOT di Latina nel reparto specifico da me diretto, è una eccellenza ed è al pari con quella dei migliori ospedali del mondo. Abbiamo pensato che, particolarmente in un momento di grande disagio per la città, Roma si dovesse riappropriare di una leadership ortopedica che le appartiene. Nonostante lo sforzo organizzativo pensiamo che la bella esperienza confrontandoci con il mondo intero, la risposta in termini di interesse e numero delle persone intervenute ci debba spingere a ripetere l’esperienza che, come in questo caso, va programmata almeno un anno prima.

    DR. VINCENZO DE CUPIS
    RESPONSABILE ICOT DELLA PATOLOGIA E CHIRURGIA DELLA SPALLA E GOMITO