• Cimina
  • by Cristina Novellino
  • 03/02/2010
     
    101 anni
    e non sentirli

     

    Il 2 Febbraio 1909, esattamente 101 anni fa, nasceva  la Signora Emma Iacomini, nostra ospite ormai dal 14 Gennaio del 2006.
    La signora Emma, quando le ricordiamo la sua età, rimane sbalordita, non riesce a credere di aver vissuto tutti questi anni e la sua frase più ricorrente è: “ce ne è poi di tempo prima di morire perché io mi sento bene, le mani e le gambe funzionano, non posso volere di più dalla vita”.
    In effetti Emma alla sua veneranda età non ha in terapia nessun medicinale, riesce a camminare con l’ausilio di un deambulatore e tutte le mattine, dopo essersi lavata e vestita, provvede anche a rifare il letto, il tutto magari supervisionato dal nostro personale.
    Il segreto, secondo la nostra ultracentenaria, per arrivare alla sua età è quello di non pensare agli anni ormai trascorsi ma vivere e godere degli ultimi istanti rimasti.
    Noi della Residenza Cimina le auguriamo che questi istanti durino ancora tanti anni così da ritrovarci nel 2011 a festeggiare allegramente il suo compleanno.

      RSA