• IFCA
  • by Cristina Novellino
  • 17/05/2019
    Provider n.1429 Rif. evento n.252591 Crediti ECM: 6,4
     
     
    “Update sull’Antimicrobico-Resistenza: dal Laboratorio alla Clinica”
     
    Responsabile Scientifico:

    Prof. Gianmaria Rossolini
    Dirigente Medico e Responsabile di Dipartimento di Microbiologia e Virologia – Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, Firenze
    Professore Ordinario di Microbiologia e Microbiologia Clinica, Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università degli Studi di Firenze

    31 maggio 2019
    Sala Riunioni – Casa di Cura “Ulivella e Glicini”
    Via del Pergolino, 4/6 – Firenze

     

    Destinatari: Medici (tutte le specializzazioni), Infermieri, Biologi e Tecnici di Laboratorio Biomedico.

    Numero max partecipanti per edizione: 25
    Partecipazione Gratuita

    Segreteria Organizzativa:

    Dr.ssa Emilia Villari, tel. 055/4296158 – fax 055/5038601 – 055/4296244
    e-mail: e.villari@giomi.com

     
    Obiettivo Nazionale
    La Sicurezza del Paziente. Risk Management(6)
     
     
    Abstract
    La sfida alle Infezioni Correlate all’ Assistenza, la lotta alla sepsi e la spinta all’uso responsabile di antibiotici richiedono un approccio coerente e integrato a livello delle varie strutture di tutto il sistema socio sanitario. Oggi si stima che il 16% delle infezioni nosocomiali sia causata da batteri ‘resistenti’.

    La prevenzione e il controllo delle ICA coinvolge due campi rilevanti:
    – il contrasto alla diffusione dei fenomeni di resistenza agli antibiotici con emergenza di ceppi microbici multi resistenti;
    – il percorso di cura per la sepsi.

    Pertanto la stewardship antimicrobica e diagnostica sono strettamente legati. La precisione nella diagnosi clinica, un uso prudente ed appropriato degli antibiotici e lo sviluppo di strategie di prevenzione e controllo delle infezioni sono quindi i principali interventi da attuare per prevenire la selezione e la trasmissione di batteri resistenti, per i quali l’Italia risulta, in ambito europeo, uno dei paesi con il più elevata diffusione ospedaliera e territoriale.

    In questa ottica, risulta fondamentale l’inserimento dei programmi di controllo delle infezioni nella pratica clinica per migliorare la compliance degli operatori rispetto a questa tematica e lo sviluppo di interventi per aumentare la consapevolezza e le conoscenze in Materia.

    Obiettivo dell’evento è quello di aggiornare il personale sanitario in merito al percorso integrato per la lotta alla resistenza microbica e fornire elementi pratici per la sorveglianza e la gestione dei casi clinici.

     
     
    Programma
     
    Scheda Iscrizione